Il FPLP condanna la tregua tra fazioni palestinesi ed esercito sionista

FPLP_mortaiKhaled Al-Batsh, dirigente del Movimento per il Jihad Islamico in Palestina, ha rilasciato una dichiarazione secondo cui la resistenza palestinese sarebbe arrivata ad un accordo di tregua momentanea con Israele grazie ad un’intermediazione egiziana.

Dal suo canto invece, il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, ha rilasciato un comunicato in cui si condanna questa tregua in quanto “la lotta armata è la risposta naturale ai crimini dell’occupazione sionista, ed i razzi della resistenza lo strumento ideale per far sentire la voce della resistenza”.

Fonti affermano che dopo questa dichiarazione sarebbero stati lanciati altri quattro razzi, nonostante la tregua fosse già stabilita, in segno di rifiuto del FPLP a qualunque soluzione, seppur momentanea.

Condividi

Per la riproduzione totale o parziale di materiale pubblicato su questo sito, si prega di contattarci tramite l'apposito form.