Comunicati della Resistenza

Ahmad Sa’adat si unisce allo sciopero della fame per la libertà nelle prigioni dell’occupazione

Comunicato n° 11, 31 luglio 2016 Il leader imprigionato Bilal Kayed, nel suo 47° giorno di sciopero della fame, dimostrando fermezza e orgoglio nonostante il dolore e il deterioramento della propria salute, è determinato a sconfiggere l’oppressore, l’assassino, e a conquistare il proprio appuntamento con la libertà. Contestualmente, i prigionieri del Fronte impegnati nella battaglia a […]

Awadallah: il FPLP, parte attiva dell’intifada, gioca un ruolo primario nel contrastare la dirigenza monopolistica

“Dopo oltre 100 giorni dall’inizio dell’Intifada, appare chiaro a tutti che questa non si fermerà e che anzi continuerà a crescere fino a che non saranno raggiunti gli storici obiettivi agognati dall’intero Popolo palestinese”. Queste le parole del compagno Iyad Awadallah, membro del Comitato Centrale del Fronte popolare per la Liberazione della Palestina (FPLP). “Chiunque […]

Il FPLP nelle carceri sioniste annuncia lo sciopero della fame

Comunicato Stampa La sezione carceraria del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina, con a capo il leader Ahmad Sa’adat, decide di intraprendere uno sciopero della fame a oltranza, a partire da domenica prossima. La sezione del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina nelle carceri dell’occupazione, guidata dal Segretario Generale, il compagno Ahmad Sa’adat, […]

FPLP: “Dichiarazione di guerra” alle colonie sioniste in risposta all’uccisione del bambino palestinese nell’incendio di Duma

Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha denunciato l’orribile crimine ad opera dei coloni che hanno appiccato il fuoco ad alcune case palestinesi a Duma, vicino Nablus a seguito del quale è rimasto ucciso il bambino Ali Sa’ad Dawabsheh, di un anno e mezzo; sono rimasti gravemente feriti sua madre, il padre e […]

Per la riproduzione totale o parziale di materiale pubblicato su questo sito, si prega di contattarci tramite l'apposito form.